IMPARARE L'INGLESE DAI 3 ANNI??......SI!!!!

IMPARARE L'INGLESE DAI 3 ANNI??......SI!!!!

Inglese dai bambini di 3anni.....SI!!!!!

 

Imparare già dall'infanzia con la lingua inglese viene vissuto dai bambini come un divertimento.... I piccoli sono ancora nella fase in cui apprendono il linguaggio in maniera naturale, sono auto-motivati ​​

 L’idea che imparare l’inglese sia difficile non gli passa ancora per la testa, a meno che non gli venga suggerita da chi ha approcciato lo studio della lingua nel modo sbagliato.

 



Quando un bambino bilingue inizia a parlare, per comunicare attiva una delle due lingue; nel cervello, la competizione per questa scelta stimola un’attività e una flessibilità (naturali a quell’età) che contribuiscono a rafforzare il tessuto cognitivo.

Secondo un recente studio, i bimbi bilingue sono naturalmente più abili nel risolvere rompicapi. Ad esempio, nella divisione degli oggetti per forma e colore, i bambini monolingue iniziano ad avere difficoltà quando nell’attività viene introdotta la seconda caratteristica. Questi risultati indicherebbero che l’esperienza del bilinguismo migliori la capacità cerebrale, incrementando le abilità e le competenze legate alla soluzione dei problemi o alla memorizzazione di azioni.

 

Nei bambini sono ancora fresche le abilità innate per l’apprendimento della lingua madre, quindi è facile usare la stessa  per apprendere una seconda lingua.

Come con l’italiano, a loro piace imparare giocando e, in modo particolare, condividere le loro attività educative e di gioco con i grandi.

I corsi di lingua in questa fase sono ancora informali, non ci sono compiti per casa e gli standard di valutazione sono molto più flessibili rispetto ai grandi

Quando i bambini apprendono la lingua naturalmente, senza fare troppi sforzi, hanno maggiori probabilità di avere una pronuncia migliore e una sensibilità più accentuata verso le lingue e le culture diverse.

Per questo conviene far fare corsi di inglese per bambini ai propri figli il prima possibile.


Fasi di apprendimento dell’inglese per bambini

Il linguaggio parlato viene ovviamente prima della lettura e della scrittura.

Nelle prime fasi di apprendimento dell’inglese i bambini sentono parole nuove e imparano a poco a poco a ripeterle, come fanno con l’italiano.

Una volta che si crea l’associazione mentale (es. sedia = chair) per loro sarà semplicissimo richiamare la parola quando ce ne sarà di bisogno.

Esattamente come con la lingua madre passa del tempo prima che saranno in grado di scrivere con il giusto spelling.

Per questo la scrittura dell’inglese per i piccoli si limita a poche parole, di solito associate alle immagini.

L’ascolto

Quando i bambini imparano la lingua, c’è una fase in cui guardano, ascoltano e comunicano attraverso l’espressione facciale o i gesti prima di iniziare a parlare.

Durante questo periodo genitori e insegnanti non dovrebbero costringerli a dialogare o a ripetere.



 

Cominciare a parlare

Dopo un po ‘di tempo, a seconda della frequenza delle sessioni di inglese, ogni bambino inizia a pronunciare singole parole (“gatto”, “casa”) o frasi brevi a memoria (“Che cos’è?”, ” È il mio libro “,” Non posso “,” È un’auto “).

Le parole vengono pronunciate senza capire quando finisce una e inizia l’altra, o la loro funzione grammaticale.

Costruire frasi in inglese

A poco a poco i bambini mettono insieme singole parole ampliando il loro vocabolario (“un gatto”, “un gatto marrone”, “un gatto marrone e nero”).

Poi passano alla formulazione di piccole frasi per descrivere il mondo che li circonda (“Questa è la mia sedia”, “Francesca è mia amica”).

A seconda dell’approccio educativo e della frequenza, a questa fase potrebbe seguire la capacità di descrivere situazioni immaginarie viste nei disegni o nelle foto.

Comprensione

I bambini hanno una capacità innata per comprendere l’essenza di quello che gli viene detto.

 Uno dei primi ostacoli che emergono durante l’insegnamento dell’inglese per bambini è la frustrazione che segue l’iniziale momento di entusiasmo.

Come in tutte le attività educative o sportive, i bambini perdono facilmente interesse, specialmente se non notano cambiamenti o miglioramenti.

A tal fine potrebbe aiutare mantenere le lezioni vivaci, evitando di forzarli a studiare o di imporre regole grammaticali e spiegazioni teoriche.

Variare le sessioni con giochi, canzoni e quiz potrebbe aiutarli a dimenticare di stare facendo una lezione e a partecipare con più coinvolgimento.

Errori

In generale, non si dovrebbe dire ai bambini che hanno commesso un errore perché qualsiasi correzione li demotiva facilmente, specialmente se fatta davanti ai compagni di classe.

L’ambiente per l’apprendimento dell’inglese per bambini

Ovunque essi siano, i bambini piccoli devono sentirsi al sicuro durante l’apprendimento ed essere circondati da oggetti che ricordano più la loro stanzetta che la classe di una scuola.

Le attività devono essere supervisionate da una persona adulta che fornisce un commentario continuo riguardo a ciò che sta accadendo e comunica usando un inglese adatto al loro livello di comprensione.

Le sessioni di inglese devono essere divertenti e interessanti, incentrate sui concetti che i bambini hanno già compreso nella loro lingua madre.

Infine, è meglio se le attività vengono supportate da oggetti specifici (pupazzi, macchinine, colori, ecc.) ove possibile, in quanto essi stimolano l’intelligenza spaziale e aiutano i bambini a imparare utilizzando anche le mani e il corpo.

Sostegno dei genitori

I bambini, come i grandi, hanno bisogno di sentire che stanno facendo progressi.

Hanno bisogno di un continuo incoraggiamento, specialmente dopo aver completato un compito assegnato in classe.

I genitori sono in una posizione ideale per motivare e quindi aiutare i loro figli a imparare, e possono farlo anche se non hanno un livello altissimo di inglese.





Cambridge English: Young Learners

Cambridge English: Young Learners, noto anche come Young Learners English Tests, sono programmi di lingua inglese appositamente progettati per i bambini della scuola primaria e secondaria inferiore.

 

Sede Formativa SER FORMAZIONE Via Fabriano,17 Ascoli Piceno mail info@serformazione.it

Coordinatrice Ascoli Piceno – CHIARA 3332481553




Ser formazione e consulenza

Informazioni sul corso

Sei interessato al corso IMPARARE L'INGLESE DAI 3 ANNI??......SI!!!!? Informati subito!

inserisci il codice di controllo 640 nella casella sottostante